A3 on the road – cronache delle ferie – giorno 7

Si parte per la Calabria. La seconda parte delle ferie la trascorreremo a Montepaone, un piccolo borgo situato 20 chilometri a sud di Catanzaro, nel golfo di Squillace.

Il piccolo viaggio prevede: A3 fino a Lamezia Terme, da Lamezia si attraversa la Calabria, si lascia il Tirreno e ci si affaccia sul Mar Jonio. Si lambisce Catanzaro e poi sulla SS106 Ionica fino a Montepaone. Ma prima dobbiamo affrontare la SALERNO – REGGIO CALABRIA, l’emblema dei lavori all’italiana,dei cantieri infiniti, dello spreco di denaro, delle infiltrazioni mafiose, del magna-magna, delle code a motore spento, dei tratti a una corsia.

salerno reggio calabria

Salerno – Reggio Calabria – E45

Percorriamo il tratto di A3 da Napoli a Lamezia Terme. Fino a Salerno l’autostrada è a pedaggio, gestita da Autostrade Meridionali SPA, da Salerno a Reggio C. la gestione passa all’ANAS e il pedaggio non si paga più.

La situazione dei lavori di ammodernamento è molto migliorata rispetto a qualche anno fa. Il super cantiere di 30km in cui eravamo costretti su un unica corsia a 60km/h è finalmente chiuso. Resta solo un piccolo tratto in costruzione tra Lagonegro e Lauria. Forse entro il prossimo anno l’autostrada sarà tutta (fino a Lamezia) percorribile in “normalità”. Il lavoro di ammodernamento e ampliamento in realtà in alcuni tratti ha portato ad una vera e propria ricostruzione dell’autostrada, a causa dell’orografia della zona. Un’opera titanica.

galleria autostrada

Galleria – lavori terminati

Dopo aver attraversato l’Appennino nei pressi di Cosenza, alla fine di una lunga discesa, ci si trova di fronte ad uno spettacolo che ripaga di tutte le fatiche: il mare. Sulla destra (andando verso sud) si vedono le spiagge di Amantea e di Falerna. Potete aprire il finestrino e respirare l’odore del mare.

calabria

Calabria

Noi siamo arrivati, a Lamezia Terme prendiamo il raccordo per Catanzaro e poi la 106 verso sud. Pochi minuti e siamo a casa a Montepaone. Ma questa è materia per domani.

Buona estate

cronache delle ferie – giorno 0

Cronache delle ferie. Oggi prendo un impegno di quelli che odio e che non riuscirò a mantenere: ogni giorno posterò qualcosa (una foto, un link, uno scritto). Come i blogger importanti fanno le loro cronache dall’India, dalla Mongolia, dalla Papuasia… in giro a piedi per il Laos, per la Terra del Fuoco… le mie cronache spazieranno modestamente tra Napoli e Montepaone. Questo c’è e questo vi prendete. campi di grano